Biografia Gabriele Genovese – Autore teatrale, attore, regista, formatore

GABRIELE GENOVESE

Gabriele Genovese, laureato in “Scienze del Territorio e della Comunicazione” presso l’università IULM di Milano con una tesi sul Teatro di Narrazione curata dal professore Antonio Scurati, lavora a Milano con compagnia A.T.I.R. di Serena Sinigaglia.
Matura in questo contesto esperienze come conduttore di laboratori per bambini, anziani e diversamente abili e, come attore, in diversi allestimenti già negli anni dell’università.

Segue la masterclass “La casa delle scuole di teatro”al Piccolo Teatro di Milano e il master di Mimmo Sorrentino all’interno del progetto con utenti disabili “Gli Spazi del Teatro”. Si diploma nel corso attori dell’Accademia Teatrale Veneta dove studia tra gli altri con Gigi Dall’Aglio, Paola Bigatto, Karina Arutyunyan, Michele Casarin, Vladimir Granov, Josè Sanchis Sinisterra, Daniele Salvo e Andrej Leparski.

Nel 2014 fonda con Elisabetta Carosio “Compagnia Lumen. Progetti, arti, teatro.” prendendo parte ai lavori di compagnia “U.N.O”, “Streghe”, “Figli di chi”, “Dayshift”  in qualità di attore e drammaturgo. 
Collabora tra Ottobre 2013 e Dicembre 2014 con E.R.T. Emilia Romagna Teatro per i progetti “Raccontare il Territorio” e “Beni Comuni” ideati e condotti da Claudio Longhi.  

Lavora nel  “Progetto Ligabue” a cura di Mario Perrotta. 
Scrive e interpreta “Brevi giorni e lunghe notti. Storie di straccioni, di porci e di re” con cui la compagnia vince il premio Direction Under 30; è tra i finalisti al premio Hystrio alla vocazione 2015.
Nel 2016 debutta, per la Notte dei Narratori,“Sospiri. Un amore di contrabbando”, secondo capitolo di un’ideale trilogia sul sud fantastico. Scrive e interpreta “ISSU. Il mostro della Sabina”durante la residenza multidisciplinare organizzata dal Teatro delle Condizioni Avverse, tutorato da Laura Curino.
Interpreta “Ma Pure questo è amore” di Simone Migliori, produzione di LinguaggiCreativi 2019. Per ICIM s.p.a. scrive e interpreta “ICIM. Trenta anni di successi” e il recital “5 Dicembre” in occasione dei trenta anni aziendali, entrambi con la regia di Elisabetta Carosio.

Insegna recitazione e movimento per il Teatro LinguaggiCreativi, per VivaDanza e per ATIR . Nel 2019 partecipa al seminario di Biennale Teatro con Peter Stein.


<< Torna alla pagina della compagnia